Skip to content

ECCOMI DI NUOVO QUI

settembre 8, 2006
Sono finalmente tornato da quel di Padova, dopo una fantastica giornata passata tra ricevimenti, lauree ed allucinanti viaggi in treno (da segnalare la simpatia di una famigliola con bambini al seguito, io li avrei sterminati tutti quanti a badilate).
La tesi è stranamente piaciuta al professore, al che si pongono inquietanti dubbi:
a) non l’ha letta;
b) l’ha letta e mi ha detto che andava bene per compiacermi;
c) stranamente ho scritto qualcosa di sensato.
A parte questo, stamattina sono finalmente andato a tagliarmi i capelli, che avevano raggiunto una lunghezza spropositata per i miei canoni. Ora, se c’è una cosa che mi mette l’angoscia è andare a tagliare i capelli, ma non per l’atto in sé (adoro essere toccato alla testa), ma per il fatto di dover sorbire discorsi inquietanti tra la parrucchiera e gli altri clienti.
Principali soggetti di discorso:
– Le carriere scolastiche e accademiche di tutti gli abitanti del paese;
– Oddio, la XXX ha abortito! Ah, ha fatto bene, il suo uomo andava con una rumena;
– Ah, queste donne con il velo, ce ne sono sempre più;
– Hai sentito la Clerici? Va con un marocchino!Aaaah, vara, poi se sa come la và a finir!
– Sono stata a Lourdes! Bella, proprio bella!
– Ma stai ancora giù a Padova?Ma che fai di bello?Scienze della Comunicazione???Aaaah, che bel!
A parte questo, un’altra cosa che non tollero è il gel. Finita l’operazione di taglio dei capelli, sento la parrucchiera zompettare dietro di me, e senza averlo richiesto, prendere un tubetto fosforescente e poi uno “sproch” sulle mani e un “ciaf” sui capelli. Tutte le volte così… 😦
Annunci
7 commenti leave one →
  1. StephenD permalink
    settembre 8, 2006 6:19 pm

    d)ha scambiato la tua tesi con quella di un altro per errore.(scherzo)Quindi abbiamo una fobia in comune…però io odio anche l’atto in sé del tagliare i capelli, mi repelle.

  2. Valentina permalink
    settembre 8, 2006 6:54 pm

    Bene bravo! Sono felicissima per la tua tesi!!! te l’avevo detto che ti stavi buttando giù per niente. 😉Un abbraccio gelatinoso. ahahaha ^_^”Vale

  3. Ghebuz permalink
    settembre 8, 2006 7:08 pm

    @ StephenD: può darsi benissimo, non mi meraviglierei, visto che il mese scorso ne ha smarrito un capitolo!L’atto in sé del tagliare i capelli è rilassantissimo!@ Valentina: thanks, adesso devo sistemare la bibliografia e farla stampare!Altri soldi buttati nel cesso!Olè!

  4. Lario3 permalink
    settembre 8, 2006 7:29 pm

    Del Prado fa i miliardi sul nulla e sul collezionismo gratuito 🙂Grazie per il commento, CIAO!!!

  5. monicagellerb permalink
    settembre 9, 2006 8:14 am

    Io sono donna (per chi non l’avesse capito) e odio andare dalla parrucchiera…infatti faccio taglio e tutto il resto da sola, soldi e soldi risparmiati in tutti questi anni.. ^^complimenti per la tesi, ma secondo ha ragione Stephen! (scherzo ^^°)

  6. grig-io (quello che tra poco ammazza Blogger per gli scazzi dei commenti) permalink
    settembre 9, 2006 8:20 am

    ..mm.. dai discorsi sembravano mamme di top girl(s) o sbaglio???

  7. Valentina permalink
    settembre 9, 2006 9:03 am

    Ciao Ghè! Come va oggi? Io ho postato la foto del mio lavoro… Così capisci di che si tratta! ahahah 🙂Buon fine settimanaVale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: