Skip to content

LA TRAGEDIA DI RUTH

febbraio 3, 2007
Vecchissimo post, pubblicato tempo addietro sul mio vecchio blog www.amicobromo.com/gheba ed aggiornato in alcuni dettagli(devo studiare Marketing 2 e purtroppo ho poco tempo a disposizione oggi, già ho perso l’intera mattinata attaccando stupide etichette su cataloghi di dubbio gusto e portando Mojito dal veterinario).
PREMESSA
L’anno scorso, dopo aver vissuto due anni in una simpatica abitazione nell’Arcella più profonda, ho cambiato residenza patavina, trasferendomi in un appartamento più vicino al centro e alla stazione. Devo dire che ci ho guadagnato, finalmente dispongo di una stanza singola (oh-oh) e si è sensibilmente ridotto il numero delle persone che vagano per casa (da 9 a 4); tuttavia la novità è stata quella della cantina [a proposito, non ci scendo da 4 mesi, non voglio pensare alle pantegane giganti e radioattive che la stanno popolando in questo momento].
Ma cosa nasconde quella cantina???
-2 Ciao (non funzionanti)
-1 stenditoio (da noi confiscato)
-1 elettrostimolatore (veramente utile)
-un numero indefinito di libri in inglese
-un numero indefinito di vecchi dischi in vinile (tra cui Beatles, Michael Jackson, Simon & Garfunkel, Police)
-un numero indefinito di foto e lettere, tutte appartenti e indirizzate alla stessa persona, tale Ruth, una ragazza inglese (peraltro orripilante, praticamente la gemella bionda e storpia di Harry Potter), che tempo addietro viveva nel nostro appartamento.
Ovviamente noi all’epoca avevamo iniziato a congetturare sulla sua scomparsa: ok, molto probabilmente si sarà trasferita, sarà tornata nella sua squallida e grigia Inghilterra, in questo momento sarà intenta a tosare qualche pecora in Cornovaglia o a vendersi in qualche quartierone industriale dai mattoni rossi; però una persona apparantemente sana non partirebbe senza portarsi appresso tutti questi oggetti personali.
Le mie teorie erano senza dubbio geniali:
-Ruth è stata uccisa, magari proprio nel nostro appartamento. Magari è stata addirittura scuoiata e murata viva nella mia stanza singola.
-Ruth in verità era una sbandata eroinomane e quindi è morta probabilmente di overdose.
-Ruth era una pericolosa criminale internazionale, un’anarco-insurrezionalista, o forse in combutta con quel pirla di Pinochet, e per questo motivo è stata eliminata fisicamente dai servizi segreti.
-Ruth ha semplicemente perso la memoria, e in questo momento sta vagando vestita solamente con qualche stupidissimo cencio per le vie di Caltanissetta: ora è conosciuta da tutti come la succhiaminchia inglese.
-Ruth è stata rapita dagli alieni, con lo scopo di creare una nuova razza ibrida, l’anello di congiunzione tra gli esseri umani (anche se, diciamolo, Ruth sputtana un po’ tutta la razza) e un’improbabile civiltà aliena, che anela poi a dominare il mondo e l’universo.
Qualche mese dopo, ci siamo decisi a chiedere alla padrona di casa il destino di tale mentecatta.
La risposta, cristallina:“Mi aveva detto che doveva tornarsene in Inghilterra per una settimana…sono passati cinque anni, non so più cosa pensare…”
Passando ad argomenti più seri, ecco a voi il video di I’m Sprung, di T-Pain (nato Faheem Najm), allegro cantante r&b del profondo sud statunitense. Si tratta del primo singolo estratto dall’album Rappa Ternt Sanga.

Annunci
22 commenti leave one →
  1. Monicagellerb permalink
    febbraio 3, 2007 1:51 pm

    Ruth arriverà da voi, sottoforma di ectoplasma e stazionerà nella tua stanza.

  2. Anonymous permalink
    febbraio 3, 2007 2:26 pm

    cavolo ti avevo detto che venivo ma ieri il mio pc ha deciso di nn collaborare.. 😀 … cmq..era bella la prima..però è confortante sapere che nn l’hanno uccisa giusto dove hai il letto e nn esserne mai venuto a conoscenza!!penso..!!!

  3. L'Anonimo permalink
    febbraio 3, 2007 3:56 pm

    Ruth sei tu.Ciao:)L’Anonimo

  4. blixxxa permalink
    febbraio 4, 2007 1:16 am

    oh no, non mi puoi lasciare in sospeso con questo atroce interrogativo sulle sorti della gentil donzella d’albione!e tu, come fai a conviverci?perché non vai a chi l’ha visto?e chi cazzo è mojito???

  5. Stefano Gallagher permalink
    febbraio 4, 2007 12:12 pm

    Oh povera Ruth…sarà stata malmenata alla stazione “Elephant & Castle” della metropolitana, e poi, persa la memoria avrà cambiato sesso. Niente di più probabile!

  6. Lario3 permalink
    febbraio 4, 2007 1:48 pm

    Grazie mille 😀CIAO!!!

  7. febbraio 4, 2007 2:52 pm

    se senti qualcuno che di notte ti chiama, è ruth…ciaociao

  8. sere permalink
    febbraio 4, 2007 7:21 pm

    Sere lovva T-Pain! Ma mai quanto te! Questa Ruth inquieta… Dobbiamo scoprire che le è capitato!! Il tuo appartamento racchiude tutte le disavventure delle desperate in pochissimi metri quadri!!!

  9. Uriel permalink
    febbraio 4, 2007 8:03 pm

    L’ho trovata. Eccola qui:http://www.wolfstep.cc/news/data/upimages/025.jpg🙂UrielP.S: ma insomma, possibile che capitino tutte a te?

  10. Ghebuz permalink
    febbraio 4, 2007 8:11 pm

    @MonicaGellerB: non dirlo neanche per scherzo, già inizio a temere che sia stata murata viva da qualche parte…e poi in camera mia c’è una strana roba sul muro dietro all’armadio…@Anonimo: chissà, magari è proprio morta sul mio letto!@L’anonimo: ipotesi particolarmente affascinante questa! Magari sono la sua reincarnazione (anche se è scomparsa pochi anni, il suo spirito è entrato dentro di me).@Blixxxa: massì, sinceramente riesco a conviverci senza tanti problemi :-pMojito è il mio gatto!@StefanoGallagher: spero di sì per lei, perchè mi dispiacerebbe scoprire che Ruth in verità è morta.@Lario3: prego, nun c’è di che!@K: Gheba…gheba….sono morta…sarebbe divertente avere uno spirito per casa!@Sere: oooh, non sapevo del tuo amore di T-Pain!Ma comunque lui è ciccione!Ti manca ancora da scoprire la parete delle cazzate!@Uriel: apperò, la Ruth, non me la immaginavo così, come dire…disinibita e soprattutto aperta a tutto 😀

  11. Anonymous permalink
    febbraio 4, 2007 8:27 pm

    non voglio andare a vedere il link di uriel XD…nn so cosa mi troverei…sapevo che avevi un gatto..ma pensandoci mi sorprende che tu ce l’abbia..un anima psicopatica come te.. ^^’ con un gatto da coccolare e mettere sotto le coperte di inverno… :D…

  12. Uriel permalink
    febbraio 5, 2007 2:59 pm

    Ghebuz: in quella foto sta scaldando i motori prima del decollo.Uriel

  13. Nalkila permalink
    febbraio 5, 2007 8:19 pm

    In realtà Ruth è stata uccisa… e murata dentro quella stessa cantina ;P (vicino al ciao, sissì…)

  14. dr.gonzo permalink
    febbraio 6, 2007 11:13 am

    Ciao gheba: ho appena postato un post analogo a questo in una pag. a caso del tuo blog. Comunque, volevo dirti che io sono a Riva ma tu non ci sei. Perchè?Quando torni?Guarda me e dega con mario riccio su http://www.radicalicremona.it (terza fot, siamo semi-nascosti).

  15. Ghebuz permalink
    febbraio 6, 2007 12:14 pm

    @Anonimo: il link di Uriel potrebbe turbarti :-pCmq non ho un gatto, ne ho ben 2, madre e figlio, e stranamente sono cresciuti senza strani problemi!@Uriel: in effetti, la vedo abbastanza determinata e pronta a tutto (più che altro mi sembra pronta ad una dp)@Nalkila: evvai! Basta che non puzzi!@Dr. Gonzo: oh salve Dr. Gonzo! Io sono in quel di Padova, giovedì ho l’esame di comunicazione d’impresa! Aaah!Ma fino a quando stai su nell’allegra cittadella???Ho cercato sul sito, ma non vi ho trovato!Ora cerco meglio!E mi raccomando, ti ricordo che dobbiamo ancora sistemare le basi per la fondazione del nuovo partito radicale!

  16. Ghebuz permalink
    febbraio 6, 2007 12:15 pm

    @Dr.Gonzo: rettifico, vi ho trovato! Siete dietro alla tipa lampadata???

  17. mik permalink
    febbraio 8, 2007 12:34 pm

    noooo…ancora ruth!prima o poi tornerà e darà fuoco alla vostra casa…ahahah:-D scusa…ho dei sentimenti repressi nei confronti di elenoire of mary… O_o

  18. mik permalink
    febbraio 8, 2007 12:35 pm

    @uriel: in realtà gli capita anche di peggio, solo che non può mica scrivere tutto!!

  19. Ghebuz permalink
    febbraio 8, 2007 6:35 pm

    @Mik: chiunque ha dei sentimenti repressi nei suoi confronti…io ancora di più, inizio a temere per lunedì,aaaah

  20. grig-io il blogorroico permalink
    febbraio 12, 2007 12:15 am

    Ruth ha fatto carriera con alcuni film ispirati da una serie di sette libri, ma la sua controfigura (maschio) è piaciuta di più e ora fa teatro, nudo.

  21. Ghebuz permalink
    febbraio 12, 2007 9:57 am

    @Grig-io: ma alla fine Hermione la molla ad Harry o si dà all’onanismo sfrenato pure lei???O_o

  22. Anonymous permalink
    febbraio 16, 2007 6:37 pm

    ruth ritornerà sotto forma di stronzone e ti si infilerà nel culo quando stai cacando

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: