Skip to content

MOMENTO PROMOZIONAL-PUBBLICITARIO + CHIAVI DI RICERCA

marzo 8, 2007
Della serie: che bello non studiare e perdere tempo in maniera utile e dilettevole in attesa della prossima lezione.

Questo blog, come ben saprete, non ha mai avuto [almeno per il momento] finalità di tipo didattico-informativo-menate varie, e questo ha attirato alcune critiche di personaggi inquietanti che mi accusano di scrivere solo quattro cazzate fini a sé stesse. [Ehm, Sara, sto parlando di te]. Quasi sicuramente hanno ragione. Vabbuò.

Visto che oggi voglio darmi un tono pseudo-intellettualoide (aaah, ne uscirò vincitore), vi presento il mio libro preferito, la mia Bibbia [che tra l’altro non ho mai avuto il piacere di sfiorare e mai accadrà, conversioni a parte]: LE PARTICELLE ELEMENTARI, di Michel Houellebecq.

“Michel Djerzinski e Bruno Clément sono fratellastri e sembrano essere accomunati unicamente dall’abbandono della madre. Michel è uno scienziato dedito alla biologia molecolare e vicino al Nobel. Un uomo che ha dedicato la sua esistenza agli studi scientifici che lo hanno portato all’isolamento e all’impermeabilità a qualunque emozione. Il suo sogno è riuscire a clonare gli esseri umani così da poter garantire ad essi una vita perfetta. Bruno è un uomo di lettere, fa l’insegnante, è attirato dal sesso in modo morboso, ed è costretto dalla malattia ad entrare ed uscire dalle cliniche psichiatriche. Sia la morbosità patologica di Bruno sia l’asettica razionalità di Michel sono il risultato dell’ambiente che li circonda: un mondo fatto di solitudini e dominato dal caso in cui i desideri sembrano scaturire dagli spot pubblicitari. Nella descrizione di questo quadro apocalittico, nell’aridità di quest’umanità scarnificata si intravedono scenari futuri dai risvolti inquietanti. Uno sguardo disincantato sul corpo agonizzante della civiltà occidentale che ricorda scrittori d’oltreoceano come DeLillo, Carver, D.F. Wallace e T.C. Boyle. Un libro spietato, intenso, bello ed estremo.”

Ovviamente quello che ho scritto non è farina del mio sacco [ehm], ma comunque è stato il libro che più mi ha coinvolto-emozionato-inquietato-etc : praticamente è stata la lettura più intensa dall’epoca di Christiana F. (vabbè, ero un quindicenne stupido e quel libro continuavo a rileggerlo all’infinito…è stato un po’ il mio Bildungsroman, che culo direi.).
Vi ricordo inoltre che da questo libro è stato tratto l’omonimo film, diretto da Oskar Roehler e con attori di primo piano del panorama tedesco, come Franka Potente (il mio sogno erotico ai tempi di Lola Corre) e Moritz Bleibtreu.

Sempre di Houellebecq (che tra l’altro ha una formazione scientifica), vi consiglio anche:
Estensione del dominio della lotta;
Piattaforma [un capolavoro come le Particelle Elementari, secondo il mio trashissimo e per nulla accademico avviso];
La possibilità di un’isola.

————————————————————————————————-
Passiamo ad argomenti senza dubbio più consoni alla cifra retorica di questo blog, l’analisi delle chiavi di ricerca, gentilmente fornite da Shinystat [febbraio 2007].

A quanto pare Google ha indicizzato le immagini, per questo motivo le visite sono improvvisamente aumentate: benaz, è bello svolgere la funzione sociale di specchio per le allodole.

Comunque:
-22 persone hanno cercato Nicole Scherzinger, la tamarrissima filippina-russa-hawaiiana leader delle Pussycat Dolls [insomma, quelle donnine che emettono strani cinguettii mentre ballano in costumi improbabili, però la loro ultima canzone è addirittura carina O_o]
-11 Grande Fratello Inglese Orgia in piscina. A quanto pare le avventure di Makosi, Anthony, Craig, Orlaith & friends hanno avuto un certo risalto anche qui in Italia.
-7 Jentina, una tamarra per fortuna in disarmo da 2 annetti a questa parte.
-5 Sesso a Trento! Basta andare in Via Brennero, e lì potete trovare di tutto per tutti i gusti!

Seguono:
-Rinazina
-Fighe Danesi
-Entempo Spirit [il mio vecchio game boy-mp3, quanta nostalgia per la sua improvvisa morte!]
-Vicks Sinex Dipendenza
-Abbigliamento da tamarra
-Assorbente foto
-Come costruire una figa [a questo punto commercializzo un kit, è da mesi che compare questa fantastica chiave di ricerca…magari divento ricco in barba alla new economy]
-Donne cinquantenni nudi dentro water [ma che dimensioni ha quel water???]
-Donne pompate al massimo
-Elettrostimolatore masturbarsi
-Facevo pompini compagni classe
-Incularsi la nonna [aaaaaaaaaah]
-Mondo marcio maglietta
-Nelly Furtado Tamarra
-Nonna libidinosa e lesbica foto [wow]
-Perchè il cerotto di Nelly [lo portava perchè gli ricordava suo fratello in carcere, però mi sfugge il nesso cerotto-carcere, boh]
-Pisciata addosso
-Posti per scambisti [Casello autostradale Rovereto Sud-Lago di Garda Nord, lì ne troverete diversi]
-Rapporto anale vaselina bianca
-Rinazina Spray Marketing [chissà che comunicazione fanno…non riesco a dormirci la notte. Forse below the line?]
-Scambisti Rovereto [vedi sopra]
-Scoparsi la propria mamma [aaah]
-Sesso con mia nonna [aaaaaaaaaaah]
-Simula la masturbazione
-Statua di renna natalizia [questa è sinceramente la più preoccupante]
-Una tipa di Pavia un po’ porca [?]

Per questi primi giorni di marzo 2007, vi posso segnalare:
-Leccare i tacchi
-Antonella Clerici opinioni hard
-Chi si nasconde dentro il Gabibbo? [Secondo me un altro Gabibbo, è come una matrioska, si rischia di andare avanti all’infinito per poi scoprire l’origine del cosmo]
-Clamidia piscina
-Costruire una fica masturba [ancora?]
-Gang bang Olanda madre e figlia
-Gruppi di preghiera Padre Pio
-Leccare il mestruo [sto male]
-Matt Camden against Eric Camden [una sfida di proporzioni epiche]
-Soldi di Paperopoli
-Succhiaminchia
-Zoloft e Hashish

————————————————————————————————-

Per l’angolo della bella musica, vi segnalo il ritorno di Lumidee (la portoricana di “Uh oooh…uh oooh” con She’s like the wind, feat. Tony Sunshine!

Annunci
20 commenti leave one →
  1. Nanni Pirlètta permalink
    marzo 8, 2007 11:00 am

    Mamma mia Lumideeee… Ma come? Non ti sei ricordato? Ecco perchè tutte quelle donne ti guardavano storto! Vedi, io servo anche a questo… Informo!

  2. Uriel permalink
    marzo 8, 2007 11:20 am

    Un libro non puo’ essere la tua bibbia se l’hai letto da cima a fondo. Per essere la tua bibbia, devi al massimo averlo sfogliato distrattamente una domenica piovosa.

  3. Ares79 permalink
    marzo 8, 2007 11:30 am

    non ho letto il libro.in compenso anch’io spesso rimango sconvolto dalle chiavi di ricerca di shinystat. ti posso citare “elenco annegati lago di bracciano” (e non so cosa cazzo abbia a che fare col mio blog); “comprare diplomi tecnici” (anche quì mistero); e il più enigmatico “oggi vanno bene quelli come te che arrivano dopo perché”

  4. Lario3 permalink
    marzo 8, 2007 12:29 pm

    Bello quel libro!!! 😀CIAO!!!

  5. L'ANONIMO permalink
    marzo 8, 2007 2:51 pm

    Mega post! Pensa, Ghebuz, pensa, proprio l’altra sera guardavo la locandina delle particelle elementari che sta in ufficio e dicevo tra me e me: questo è stato il secondo film più brutto e noioso che io abbia mai visto, però forse il libro è meglio. Io lo shock da chiave di ricerca l’ho superato non scrivendo più nulla.Ciao 🙂L’Anonimo

  6. netstar permalink
    marzo 8, 2007 5:20 pm

    Quel libro mi incuriosisce, e anche il film. L’ho scaric… ehm, procurato tempo fa, però non sono ancora riuscito a vederlo!

  7. dr.gonzo permalink
    marzo 8, 2007 8:00 pm

    è grazie a te, gheba, che ho conosciuto il francese di particelle elementari che non mi ricordo come si scrive (nè come si dice, in genere bofonchio qualcosa e poi aggiungo “il francese di particelle elementari”), perchè mi hai prestato piattaforma, che è bello anche quello, ed è grazie a te che mi sono avvicinato alla Bibbia e a Padre Pio e ai troni (qualcuno sa cosa sono?) e alle dominazioni(bah).

  8. MonicaGellerB permalink
    marzo 9, 2007 8:12 am

    Ti voglio informare che Jentina pare sia tornata, ho visto un video che pare nuovo, qualche giorno fa. Lola Corre, grandioso film, ma l’ho apprezzato ancora di più quando l’ho visto in italiano, la professoressa di tedesco ce lo fece vedere in lingua originale…io, personalmente, capii solo la parte in cui diceva “MERDA MERDA!!”.E infatti dissi “PROF! HO CAPITO! HA DETTO MERDA!”.….

  9. blixxxa permalink
    marzo 9, 2007 12:20 pm

    il libro: lo leggeròlola corre: visto. bellochristiane f.: ehm… temo sia stato anche il mio bildungsroman… buongiorno, sono blixxxa e da tre mesi non faccio uso di droghechiavi di ricerca: anch’io voglio farci un post! (qualche giorno fa, uno sciagurato cercava da me biglietti aerei a partire da 1€…)

  10. sam permalink
    marzo 9, 2007 12:28 pm

    Hai letto il mio suggerimento x la foto?? cmq sempre compliments per le kiavi di ricerca ke portano la gente qui… 🙂

  11. Anonymous permalink
    marzo 9, 2007 1:54 pm

    mai sentito quel libro!(è preoccupante?)..cmq non nominarmi tutti quei nomignoli tedeschi che la mia prof la ucciderei..mi ha fatto una testa allucinante tipo con beruf,bildung,bildungsromanz..due palle..Ah lumidee..carina la canzone?…….>.< ma xkè è così quotata scopare con mia nonna?????????

  12. annarella permalink
    marzo 9, 2007 1:58 pm

    Gheba: com’e’ che si costruisce una figa ?

  13. Ghebuz permalink
    marzo 10, 2007 10:21 am

    @Nanni Pirlètta: aaaah, si spiegano tante cose in questo modo!Ecco perchè sono stato così bistrattato quel giorno! Auguri a tutte (in ritardo)@Uriel: Seguendo questo ragionamento, la mia Bibbia può essere Sorrisi e Canzoni TV O_O Tutto questo è fantastico.@Ares79: “Oggi vanno bene quelli come te che arrivano dopo perchè” mi lascia profondamente basito. Così come l’elenco degli annegati nel Lago di Bracciano.@Lario3: ah, lo lessi pure tu?@L’anonimo: il film a me è garbato abbastanza, il libro però e 34551 volte meglio, farei un’ora di Houellebecq a scuola a posto di religione. Aaah, che valori.@Netstar: aaah, bravo bravo, complimenti! Cmq se ti capita leggi il libro, ti metterà un’allegria addosso!@Dr.Gonzo: si chiama Michel Houellebecq!Cmq è un piacere corrompere povere menti e traviarle verso nuove letture. La Bibbia????Padre Pio????Ma Dr.Gonzo, non farai mica uso anche tu del cilicio come la Binetti??Già ti vedo sanguinolento intento a chiedere il perdono. Oh oh ohMa quando ti ho avvicinato ai troni e alle dominazioni???O_o@MonicaGellerB: è in assoluto il mio film preferito!A casa dispongo di una registrazione su VHS da Rai2, la versione di Panorama in VHS, la versione ufficiale in VHS e la versione tedesca in DVD. Aaah, quanto ero leso. Alle superiori cercai di battermi con quel coglione del lettore di tedesco per far vedere tale film, ma ovviamente quel pirla ci fece vedere Matrix. In tedesco. Una roba bruttissima, anche perchè Morpheus veniva chiamato Morfois. O_oComunque che bella figura con la tua prof :-p@Blixxxa: Christiane F. è stato un po’ il Bildungsroman di tante generazioni di mentecatti 😀 Biglietti da 1 €???O_o@Sam: certo che li ho letti!:-p Sei tornata a casa sana e salva ieri con quell’Eurostar puzzoso???@Anonimo: anche la mia prof. di tedesco mi fece una testa così con tutti quei fantastici termini. Lumidee è sempre la migliore; per quel che riguarda scopare con mia nonna, temo si tratti di qualche feticista delle donne mature.@Annarella: con un pratico kit delle edizioni Del Prado, facile no?:-p

  14. Lario3 permalink
    marzo 10, 2007 11:10 am

    Sì, lo lessi pure io 😀Milano è mooolto bolscevica 😉CIAO!!!

  15. Valentina permalink
    marzo 11, 2007 11:36 am

    Le tue chiavi di ricerca, come al solito, fanno invidia a un sito porno! 🙂Per quanto riguarda la prima postata, sul libro… mi stupisci! Mica ti starò contagiando? 🙂Baci abbracci e cose belle

  16. manuelita permalink
    marzo 11, 2007 1:38 pm

    mizzeca… arrivo sempre dilaniata quando leggo i tuoi post………. no cose strane.. io mai cose strane..

  17. Ghebuz permalink
    marzo 11, 2007 2:06 pm

    @Lario3: mi auguro sia stato di tuo gradimento!@Valentina: in effetti un tocco culturale a questo blog mancava. Non mi starai mica contagiando, vero?O_o@Manuelita: dilaniata???O_o in che senso???

  18. Stefano Gallagher permalink
    marzo 13, 2007 2:09 pm

    Devo dire che mi ispira questo libro, quando avrò finito la lista dei cinquantasei che sono in attesa di essere aperti lo cercherò.Devo postare anch’io i miei referrers, ce ne sono di inquietanti, tra cui “scatarrare problema psicologico” (???)

  19. Ghebuz permalink
    marzo 13, 2007 2:32 pm

    @Stefano Gallagher: noto che anche tu hai chiavi di ricerca a dir poco fantastiche :-p

  20. Valentina permalink
    aprile 5, 2007 1:30 pm

    Lumidee con la sua vecchia canzone mi piaceva troppissimo! Chissà se si è un po’ dimagrita… era un abbacchietto! Tu ne sai qualcosa? 🙂Comunque le tue chiavi di ricerca restano le più spassose!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: