Skip to content

BERLIN, BERLIN

settembre 30, 2007
Solennemente vi comunico che domani sera, dopo un allucinante viaggio che comprende macchina, treno, metropolitana, ancora treno, aereo e ancora metropolitana arriverò in un simpaticissimo appartamento di Berlino, allegra città ove passerò una settimana di vacanza e perdizione in attesa dell’allucinante ritorno sui banchi universitari.
Vi lascio quindi con due grandi regali:
– un episodio nuovissimo di Paperopoli Decadence (quelli precedenti sono consultabili qui, quo, qua e que [new entry]);
– uno spezzone di Christiane F. – Wir Kinden vom Bahnhof Zoo, il film tratto dal Bildungsroman della mia infanzia. Questo pezzo è semplicemente agghiacciante, la colonna sonora (si tratta di Sense of Doubt, di David Bowie, il Duca Bianco, che dovrei conoscere con due passaggi di conoscenza…aah, sono soddisfazioni) riesce a trasmettere quel senso di angoscia, degrado e morte che contraddistingue il film in questione. Per la cronaca, il nostro appartamento si trova nelle vicinanze dello Zoo, ma sempre per la cronaca quasi tutti gli eroinomani che appestavano la zona ora sono morti. Ora ci sono solamente baby-gang che stuprano le vecchiette, quasi quasi preferirei gli eroinomani.

Ah, il titolo di questo post è una simpatica citazione del telefilm Lolle (mmmh, Felicitas Woll), che in origine si chiamava “Berlin Berlin”!
Prossimamente, su GhebaPensiero, le foto di Gheba mentre brucia il Reichstag.
Annunci
13 commenti leave one →
  1. Annarella permalink
    settembre 30, 2007 4:32 pm

    Invidiaaa! Salutami Berlino e se ti capita, strafogati con il curry wurst dell’Orangerie di Charlottemburg. E’ l’apoteosi dell’apoteosi del cibo trash 😀

  2. Lario3 permalink
    settembre 30, 2007 7:14 pm

    Eh-eh-eh… viva Keplero 😀Grazie mille per il commento, CIAO!!!

  3. signor ponza permalink
    ottobre 1, 2007 6:36 am

    Buon divertimento. Andiamo a Berlino, Beppe!

  4. L'Anonimo permalink
    ottobre 1, 2007 7:22 am

    Paola Perego Vaccaciao 🙂L’Anonimo

  5. gianl permalink
    ottobre 1, 2007 6:52 pm

    Oh splendida Berlino…il mio ostello era proprio vicino allo Zoo, ma di baby gang non è mai viste, c’erano solo pantegane grandi quanto la mia testa che non avevano paura di niente e di nessuno…

  6. Deception Point permalink
    ottobre 5, 2007 7:19 am

    Buon viaggio!!!!!! 🙂

  7. Deception Point permalink
    ottobre 5, 2007 7:20 am

    Beh.. e il commento di L’Anonimo!??!

  8. Robin permalink
    ottobre 5, 2007 7:24 am

    Mannaggia mi sono perso le altre puntate. Recupererò.A Berlino ci vorrei tornare. La prima e unica volta che ci sono stato ero troppo concentrato e teso per qualcos’altro.See ya!

  9. NanniPirlètta permalink
    ottobre 6, 2007 4:28 pm

    Toh và… Umbrellati!! Ghghgh!!http://fruttoli.splinder.com/post/14140188/umbrella

  10. Tommy permalink
    ottobre 7, 2007 7:52 pm

    CiaoIo sono stato a Berlino un paio di volte, è una gran bella città, antica e nuova, viva e morta allo stesso tempo. Nelle piazze del centro ti fermano per venderti il fumo.Buon viaggio!

  11. Ghebuz permalink
    ottobre 9, 2007 10:11 am

    @Annarella: già fatto, già trangugiato il Curry Wurst…bonaz!Sono tornato con un po’ di chili di più e tanta felicità nello stomaco!@Lario3: io ho appena fondato il Keplero Fan club.@Signor Ponza: Beppe?E chi sarebbe Beppe?O_o@L’anonimo: no, vacca no, è eccessivo. Direi semplicemente puttana.@Gianl: io invece ho vissuto in Turmstrasse, e dallo zoo ci passavo tutte le mattine, con la U-Bahn (fermata Zoologischer Garten).Per quel che riguarda le pantegane ti do ragione O_o@Deception Point: grazie!Il commento de L’Anonimo era in riferimento ad un mio commento sul suo blog!@Robin: io sono appena tornato e già vorrei tornarci un’altra volta. Spettacolare come città, mi ci vorrei trasferire in pianta stabile.@Nanni: under my umbrella…ella…ella..eh..eh…mi viene in mente la Rihanna.@Tommy: concordo con la tua descrizione!Solo che a me non hanno offerto fumo O_o

  12. NanniPirlètta permalink
    ottobre 9, 2007 11:11 am

    Ben tornato!! Ora mostraci la foto con l’orso.

  13. Ghebuz permalink
    ottobre 9, 2007 2:01 pm

    @Nanni: quelle si avranno prossimamente 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: