Skip to content

ALCUNE CONSIDERAZIONI SPARSE SU IBIZA

dicembre 2, 2009

(resoconto a quasi 7 anni di distanza da quell’inquietante vacanza nel 2003).

A)38 euro per una serata in discoteca e senza consumazione non li spenderò mai più, soprattutto se quella discoteca si chiama Privilege, soprattutto se è la più grande dell’Europa e soprattutto durante la serata Manumission Party. Satisfaction di Benni Benassi a manetta, pavimento lastricato di bottiglie rotte, spettacolini divertenti (ehm, a me erano piaciuti) e soprattutto gente strafatta ovunque, in primis nei cessi: che gioia essere lì, a bere dell’acqua (non potabile) dal rubinetto, e scoprire che il tuo vicino di rubinetto si sta portando al naso una magica polverina bianca.
B)Ad Ibiza ad ogni angolo della strada ognuno cerca di venderti qualcosa, soprattutto droga e biglietti delle più infime discoteche. E da dove vengono questi pusher / p.r. ? Naturalmente dall’Italia: una manica di cialtroni tamarri e strafatti, uno di questi, con una ridicola camiciola hawaiiana rossa, aveva anche avvicinato due mie amiche. L’abbiamo beccato poi, armato di telefono con videocamera e con la lingua che raspava il pavimento, intento a riprendere al Divino uno spettacolino che aveva come protagonisti una donnina nuda che si titillava in preda a degli spasmi, due omini dall’incerta sessualità che si strusciavano sulla donnina sopraccitata e un povero boa che andava in ogni pertugio.

C)Non prenderò mai più a noleggio uno scooter, soprattutto se si chiama Squab. Tralasciando il fatto di essere stato dotato di un casco di polistirolo, sono rimasto appiedato in mezzo al nulla, sotto il sole di mezzogiorno.
D)L’isola di Formentera merita parecchio e le spiagge sono molto più belle di quelle di Ibiza.
E)Non mi farò mai più i capelli blu: dopo pochi giorni sono diventati verdi e poi una tonalità giallo merda di piccione. Tornato in Italia, è stato gioioso andare a lavorare alla reception con i capelli tinti di castano scuro per mimetizzare lo scempio compiuto: la mia titolare mi aveva chiesto se mi ero fatto l’hennè. Ma te par?

[per dare un senso (?) al post, un’immagine che rappresenta appieno l’atmosfera felice e decadente del Privilege: un estratto di Everyone Nose dei N.E.R.D., con Pharrell ed una donnaccia chiaramente strafatti]

Annunci
6 commenti leave one →
  1. Sam permalink
    dicembre 2, 2009 1:55 pm

    WOW ma non mi avevi mai raccontato nel dettaglio di questa tua vacanza…Soprattutto del maniaco-regista porno! E dei tuoi capelli…su questo ti capisco perchè purtroppo dal blu sono passata anchi’io (maledetta adolescenza).
    A Ibiza ci devo tornare, tutte le volte che se ne parla ne ho un’immagine totalmente diversa dal reale, perchè ci sono andata a 9 anni con i miei e i miei zii…perciò NON è stata Ibiza come gli altri la conoscono!!! Sono pienamente d’accordo su Formentera però!
    Ciaooo!
    Sam

    Ps: Gnahahah lo Squab!
    Ps2: sono la prima, hihi 🙂 ok basta…

  2. Ila permalink
    dicembre 2, 2009 1:56 pm

    L’hennè? Muahh!
    Non sono mai stata ad Ibiza nè in tutti gli altri posti “cool” e ne vado fiera.

    Everyone nose è un titolo cult

  3. dicembre 2, 2009 3:41 pm

    Ah-ah-ah… meno male che non ci sono mai stato 😀

    Grazie mille per il commento, CIAO!!! 😀

  4. dicembre 3, 2009 8:03 pm

    @Sam: ma dai, non sapevo tu fossi stata ad Ibiza da ggggiovane. Eh, sono dettagli che ti racconterò quando ci becchiamo ^^ lì tutto bene con lo stage?

    @Ila: eh, l’idea di Ibiza infatti non è stata mia XD Everyone Nose è spettacolare, e il remix con Kanye West, Lupe Fiasco e un mona dei Clipse (Pusha-T?boh) è ancora meglio!

    @Lario3: eh eh, non ti sei perso tantissimo XD

  5. Sam permalink
    dicembre 4, 2009 1:47 pm

    Eh certo che ci sono stata, d’altronde sono gggiovane dentro e fuori! 😛
    Qui tutto bene, però si lavora anche lunedì…che pacco! Ci sentiamo nel periodo natalizio, aha aspetto di incontrarti in veste Gheba-Grinch! 🙂

  6. dicembre 6, 2009 12:56 pm

    @Sam: vara, anch’io lavoro lunedì…speravo in un ponte, ma niente 😀
    Ok, ne vedem in veste Gheba-Grinch 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: