Skip to content

QUARANTENNI FINTO-BIONDE & FARMVILLE

dicembre 29, 2009

[o meglio, quarantenni inoltrate o quasi cinquantenni]

Sono un Facebook-dipendente, ma naturalmente il social network per eccellenza, talvolta, lo disprezzo per due grandi motivi:
– Le continue richieste di adesione a gruppi che non riscuotono in me il benchè minimo interesse (due-tre giorni fa mi è arrivato l’invito ad un gruppo di vegani incazzati neri contro lo sterminio di certi animali sotto il periodo natalizio…che devo mangiare, il pungitopo?);
– Le continue richieste di adesione a simpatiche applicazioni. E tra queste c’è la famigerata Farmville.

Naturalmente molta gente di mia esistenza è caduta nella mortale trappola…e tra queste c’è mia madre. Ha da poco creato la sua fattoria e sta passando il suo tempo libero a raccogliere melanzane, a mungere il latte alle capre e a torturare alcune renne di Babbo Natale che si sono smarrite dalle sue parti. Un mondo idilliaco quello di Farmville, dove nessuno finisce decapitato dalla falciatrice, gli anticrittogamici fanno bene alla salute e i braccianti sikh non muoiono in fondo ad un pozzo.

Molte volte mia madre non può accedere al suo profilo, e quindi l’ingrato compito di sistemare i suoi vasti possedimenti spetta a me: solo che mia madre non si fida di quello che combino nella sua fattoria. E mi intasa di sms per stimolarmi ad agire.

“Hai raccolto il grano? 🙂 ”
“Ok. Grazie almeno ho guadagnato un po’ di soldini. Non hai guardato se per caso la capra era da mungere?:-) ”
“Ok. I cavalli non sono ancora pronti?”
“Cosa gli hai fatto ai cavalli? Non li avrai mica uccisi?:-) “

Prima o poi entrerò di nascosto e spargerò il diserbante su quel mondo malato, e manderò le sue bestie al macello. In faccia ai vegani.

Annunci
8 commenti leave one →
  1. dicembre 29, 2009 10:59 pm

    Marò…quanto odio facebook….

  2. dicembre 30, 2009 10:00 am

    che bello vivere nell’ignoranza e non avere la minima idea di che cavolo sia farmville. anche se hanno provato a spiegarmelo giuro.
    per quanto riguarda il sudamericano della tnt non era uno spot ERA LA VERITà! mi ha citofonato dicendo così proprio!

  3. Ila permalink
    dicembre 30, 2009 12:10 pm

    Facebook è il MALE! Gheba, scappa prima che puoi, anche se mi sa che sei già invischiato…
    Interessante notare che nella realtà nessuno (italiano) si sbatterebbe per coltivare un metro di terra e invece su internet la gente passa allegramente il tempo a coltivare cavoli virtuali.

  4. dicembre 30, 2009 4:46 pm

    Vogliamo parlare di fragole , melanzane e cavolfiori che maturano insieme?

  5. giuy permalink
    gennaio 1, 2010 8:17 pm

    Figo! Se è vero quel che hai scritto mi devo urgentemente iscrivere a facebook insieme a mia madre 😀

  6. gennaio 7, 2010 6:34 pm

    @Baol: eh, ormai è una dipendenza U_U

    @Chiara: o mio Dio, e io pensavo si trattasse di uno spot tamarrissimo O_O

    @Ila: ormai sono nella merda fino al collo, non so quando e come ne uscirò!

    @Uriel: in effetti i sviluppatori di Farmville non hanno ben capito il funzionamento delle stagioni.

    @Giuy: esattamente, iscrivetevi assieme 😀

  7. gennaio 10, 2010 1:49 am

    Un mondo idilliaco quello di Farmville, dove nessuno finisce decapitato dalla falciatrice, gli anticrittogamici fanno bene alla salute e i braccianti africani clandestini non sfasciano vetrine (né poi sono cacciati dalle ronde dei paesani) per protestare contro il loro sfruttaamento, o giusto essere uno specchietto per le allodole per le forze dell’ordine distogliendole da terrorismi traffici illeciti sbudellamenti vari di stampo mafioso e non.

  8. gennaio 12, 2010 9:16 pm

    @Grig-io: esatto, per fortuna in Farmville quelle robacce non accadono…e i contadini hanno sempre un’espressione beotamente sorridente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: