Skip to content

GHEBA VS NATALE – LA SFIDA

novembre 21, 2006
Ennesimo post tratto da http://www.amicobromo.com/gheba, opportunatamente modificato, ma sono al Laif e purtroppo non ho tanta voglia di scrivere qualcosa di nuovo, visto la folla che si sta creando qui dietro…maledetti…

Com’è noto ai più, sono un essere che difficilmente riesce a tollerare tutto il buonismo natalizio, una sorta di Grinch diciamo.

ECCO ALCUNI PRATICI METODI PER DISTRUGGERE L’ATMOSFERA DEL NATALE!

A)Radunare tutti gli abitanti del paese davanti al maestoso abete natalizio, riverbero di luci e magia, e appiccargli fuoco.

B)Decapitare qualche pastore nel presepe monumentale costruito in piazza.

C)Distruggere la reputazione di Babbo Natale, distribuendo foto del vile ciccione rosso colto in situazioni imbarazzanti: mentre si trastulla con qualche nigeriana sulla statale,si ubriaca in qualche strip-bar, mentre viene fistato da un travesta brasiliano oppure mentre aspira coca da un lercio wc dell’autogrill.

D)Aggredire un figurante di Babbo Natale davanti ai bambini, strappargli la barba posticcia per poi urlare:”Babbo Natale non esiste, coglioni.”

E)Circuire il coro della chiesa con qualche squallida proposta, tipo un po’ di hashish per il party di Santo Stefano: invece di stomacarci con qualche lattiginosa, mielosa e soporifera canzoncina natalizia, solleticherà i nostri istinti più trash con Applausi per Fibra, soprattutto nel ritornello “Cambio lavoro, cambio casa, cambio figa…”

F)Comprare uno di quei pupazzi di Babbo Natale a grandezza naturale che vendono su Mediashopping e metterlo nella posa dell’impiccato, preferibilmente davanti all’asilo.

G)Facendo rimpatriare tutti gli zampognari in Sardegna, nello stesso scompartimento delle pecore, su un lercio traghetto.

AGGIORNAMENTO DEL 23 NOVEMBRE!
-Sono al LAIF, ormai si può considerare la mia seconda casa, questa accozzaglia di computer messi qui a casaccio, per fortuna che mi sto ascoltando gli OutKast, aah, musica di un certo livello.

L’appuntamento con la Gheba-tamarra è rinviato a domani sera!
NEWS!Forse il prossimo mese parteciperò ad uno stage presso una non meglio precisata agenzia di ricerca di Padova O_o

Annunci
25 commenti leave one →
  1. Barbara23 permalink
    novembre 21, 2006 5:13 pm

    Con questo decalogo (vabbé, non sono 10 regole, ma chiamiamolo così per conferirgli l’importanza che merita) potresi fondare una nuova setta: Gli Odiatori del Natale.Io mi iscrivo subito e farò qualunque cosa tu mi dica al fine di polverizzare questa tristissima festa.

  2. sere permalink
    novembre 21, 2006 6:31 pm

    Ti avevo scritto un commento ma non l’ha salvato.. Che stupido coso che è internet.. Comunque, io il Natale invece lo adoro! E’ la festa che preferisco in assoluto, addirittura prima del mio compleanno! L’ho sempre sentita tantissimo. E ok, non mi piacciono le cose troppo trash o le storie strappa mutande, però il Natale è bello!!! *__*Una cosa non mi è piaciuta!! La storia degli Zampognari sardi… Sono mezza sarda.. Attento a te, mih! Ti faccio rapire dall’Anonima Sequestri!!! (da leggere con accento sardo!)

  3. Ghebuz permalink
    novembre 21, 2006 8:15 pm

    @Barbara23: ho pensato già a fondare una roba del genere, però adoro prendere i regali di Natale,mmmh, le cose entrano in collisione e non è proprio il massimo O_oSono una vittima del consumismo 😦@Sere: lo so, però ho avuto un po’ di casini con il pc questo pomeriggio, al Laif. Io ho iniziato un po’ ad odiarlo negli ultimi anni, grazie all’influenza malefica di alcuni miei amici che sono Natale-dipendenti (tipo uno che fa l’albero di Natale a metà novembre, folle).Ehm, non sapevo che tu fossi mezza sarda…massì, sono caratteristici dai 🙂 (Mi sono salvato in corner?)In questo momento sto scrivendo da un internet café gestito da nigeriani qui a Pd!

  4. netstar permalink
    novembre 21, 2006 8:39 pm

    ahhahaha, fortissime le tue regole! 😀

  5. Anonymous permalink
    novembre 21, 2006 9:35 pm

    ma dai!!anche io odio il natale…..soprattutto negli ultimi 2 o 3 anni….xkè so mai che cavolo regalare e nn bastano mai i soldi…e poi a natale succede sempre qlcs che nn va…tipo mi sale la febbre o litigi famigliari assurdi!O_o behe poi x finire il mio micio si sdraia sul presepe… -.-” …cmq nn toccarmi fibra!!!anche se qll canzone nn è 1granchè…

  6. Lario3 permalink
    novembre 21, 2006 9:48 pm

    Delle volte sì: Papa Sisto I sembra tordo 🙂CIAO!!!

  7. Blixxxa permalink
    novembre 22, 2006 12:04 am

    Uff… io amo il Natale. Magari non proprio la giornata in sé, che si riduce a un tour de force tra spacchetta regali – vedi parenti – magna e bevi e magna… Unico momento di tregua: la briscola alcolica con gli amici. O la serata relax col moroso (dipende se quell’anno sono single o meno).Poi, anch’io tenderei a fare l’albero il prima possibile, tipo i primi di dicembre. E mi piace girare per mercatini, e la neve che fiocca……Io sono il bue e l’asinello! Io sono la pastorella col fazzolettone azzurro! Io sono l’Angelo che canta Gloria!!!(mmm… troppe canne…?)

  8. Ybc permalink
    novembre 22, 2006 9:20 am

    Il Natale mi trova ogni anno in uno stato di depressione acida. Un po’ per via dei regali da fare (soprattutto a persone di cui non mi importa una rava, ma a cui devo provvedere perchè so che loro arriveranno con “il pensierino” – mai azzeccato, tra l’altro), delle serate alcoliche che abbondano e del travestimento da pastorella che dovrò indossare la sera del 24. D’altro canto, mi piace ricevere i regali pensati e pranzare in famiglia. Ma la cosa migliore è girare per i mercatini in Germania: adoro il Gluehwein!! Peccato che quest’anno me lo perdo.

  9. emmart permalink
    novembre 22, 2006 10:22 am

    …occhio alle decapitazioni, se si tratta di un presepe vivente 😀

  10. Nalkila permalink
    novembre 22, 2006 10:42 am

    Il babbo natale impiccato è irresistibile, volevo farlo anche io sul terazzo di casa l’anno scorso…E calcola che davanti a me c’è una piazza dove giocano tanti bambini… e dall’altra parte unascuola elementare 🙂

  11. monicagellerb permalink
    novembre 22, 2006 12:57 pm

    Niente e nessuno potrà distrarmi dalla depressione Natalizia…ormai ci avviciniamo e sento che piano piano la tristezza si sta impossessando di me…Voglio morire… :(((((

  12. Ghebuz permalink
    novembre 22, 2006 1:09 pm

    @Netstar: le scrissi l’anno scorso, dopo l’ennesima domenica passata in un centro commerciale, vittima di Babbi Natale giganti che mi importunavano…da bruciare.@Anonimo: ok, non ti tocco Fabri Fibra :-pCmq di solito vengo impossessato da una forma di depressione natalizia, visto che non sopporto fare tutto il giro di parenti e amenità varie…aaaah!aaaah!@Lario3: sarà la demenza senile!@Blixxa: ecco, a me manca la briscola alcolica, forse perchè non sono capace di giocare a briscola! In compenso sono vittima spesso e volentieri di quelle cazzo di tombole di Natale, dove non vinco mai niente 😦Mmh, forse dovresti fumare meno canne :-p@Ybc: idem, non tollero tutto ciò, e soprattutto non tollero la tristissima imposizione di andarmene alla messa di Natale, dove ovviamente in partenza so già di incontrare tutte le persone che mi stanno sul cazzo. Aaah, che bello!La cosa migliore è mangiare O_o@Emmart: io feci un presepio vivente, anni e anni fa, ero il pastore (un ruolo determinante, direi!)@Nalkila: soprattutto perchè quei pupazzi si prestano a tutti gli usi più assurdi!Un mio vicino di casa lo ha messo su una grondaia, sembra che stia per sfracellarsi da un momento all’altro.@MonicaGellerB: è la mia stessa sensazione!Dobbiamo fondare un club di comunicatori contro il Natale!

  13. Lario3 permalink
    novembre 22, 2006 1:38 pm

    WOW… non vedo l’ora di riceverlo 🙂CIAO!!!

  14. Indovina?! permalink
    novembre 22, 2006 2:02 pm

    Che cinico che sei!Nemmeno il Natale con la sua atmosfera potrà mai portare un po’ di luce nel tuo fetido e marcescente cuore.Tzt! Tzt!

  15. Ghebuz permalink
    novembre 22, 2006 2:17 pm

    @Lario3: bisogna solo scegliere una tamarra adesso!Lil’Kim è l’ideale???@Indovina?!?: grazie per il fetido e marcescente cuore!Gheba è amore!

  16. leetah permalink
    novembre 22, 2006 3:35 pm

    Puoi anche imitare la scena del babbo natale ubriaco di una poltrina per due.

  17. Stefano Gallagher permalink
    novembre 22, 2006 7:55 pm

    Mah, forse è l’unica festa che sopporto Natale… Capodanno invece mi rende incarognito, instupidito, infastidito. Snort.Comunque c’è da dire che uno dei miei sogni è sempre stato irrompere alle elementari urlando: BABBO NATALE NON ESISTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!Har har har.

  18. Valentina permalink
    novembre 22, 2006 10:04 pm

    hahahahah Ghebuz!!!!L’anonimo ero io, ti volevo fare uno scherzetto! ahahahahah che ridere.Anche a me prende a male da un lato fare tutti i regali, dall’altro lato però mi piace perché cerco quel qualcosa, anche una cazzata eh, che possa confarsi (si dice?!) alla persona a cui è rivolta. Ci metto amore. Poi vabbè, è una palla fare i giri, ma io i primi di Dicembre ho già finito tutto: odio la calca di gente nei negozi, odio fare le cose all’ultimo. Tranne gli esami, ovvio! 😉

  19. Valentina permalink
    novembre 22, 2006 10:06 pm

    Oddio no! L’anonimo non ero io!!! ERROREEEEEEEEEEEEEIo ero “indovinachi!” ahahahaah :°/So proprio rincojonitaaaaaaaaa

  20. Ghebuz permalink
    novembre 23, 2006 10:07 am

    @Leetah: oppure anche l’intero film Babbo Bastardo!@StefanoGallagher: più che capodanno in sé, detesto l’idea di organizzare Capodanno, puntualmente ogni anno si rivela un simil-flop. Aah che coglioni, quest’anno me ne vorrei stare chiuso in casa a sparare petardi contro i miei vicini di casa.@Valentina: non preoccuparti, è la demenza che impunemente avanza!E poi il mio cuore non è putrido e marcescente O_o!Io invece mi riduco all’ultimo momento, in tutte le cose che faccio. Ho grandi capacità organizzative :-p

  21. Valentina permalink
    novembre 23, 2006 10:30 am

    Ma certo, lo so che hai un cuore dddddddd’oro (detto stile “il mio tessssoro”)! ihihihih Stavo scherzando ovviamente! 😉Buona giornataVale

  22. Anonymous permalink
    novembre 23, 2006 3:39 pm

    ahahaha….ah si è vr…anche capodanno odio… :):) ma che bello!!però qst anno il pensiero a qlcn che conoscevo e nn c’è più.. 😦 … beh x il resto uguale…che pacco!!! :):)

  23. Ghebuz permalink
    novembre 24, 2006 9:22 am

    @Valentina: chissà, vedremo! Buona giornata anche a te e in bocca al lupo per la tesi, intanto! 🙂@Anonimo: mi dispiace 😦 Io invece passerò il capodanno non so ancora dove, non so ancora con chi e non so ancora a fare che cosa O_o

  24. StephenD permalink
    novembre 26, 2006 1:23 pm

    La C è un po per menti contorte e malate…XDAhh, che bello trovare qualcuno che detesta l’atmosfera natalizia! Ora però non mi puoi più tirare fuori la tua risata da babbo natale per un mesetto 😉

  25. Ghebuz permalink
    novembre 26, 2006 3:59 pm

    @StephenD: è la possibilità migliore, d’altronde tutti sappiamo delle tristi vicissitudini sessuali di quel ciccione!Povero Babbo Natale, prima o poi cercherò qualche foto porno che lo ritrae in situazioni improbabili!Oh oh oh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: